3 risposte a “Slides su rsync”

  1. ho visto la presentazione e l’ho trovata interessante ma il mio dubbio su rsync rimane:
    se io rimuovo un file da una cartella del client il time-stamp della cartella che conteneva il file cambia.
    Durante l’aggiornamento
    rsync -auv –delete server/cartella/ client/cartella
    il -u di rsync non si accorge che il time-stamp della cartella client pi alto della stessa sul server e cos invece di cancellare il corrispettivo file sul server lo ricrea sul client.
    grazie a chi mi chiarir questo dubbio.

  2. fammi capire bene la situazione:
    hai dei dati sul client che sono stati sincronizzati inizialmente con un server (rsync -av client/ server/), ottenendo quindi 2 strutture uguali.
    Poi cancelli un file sul client, aggiornando di conseguenza il timestamp della cartella sul client.
    Dopo di che lanci il comando rsync -auv –delete server/cartella/ client/cartella e rsync e il file cancellato sul client riappare.

    Rsync in effetti vede mancare il file e lo trasferisce dalla sorgente alla destinazione, questo il suo comportamento.
    Se invece hai bisogno di un tool per tenere sincronizzate 2 directory (anche su pc diversi) allora lo strumento adatto unison, di cui trovi delle slides sul sito del montellug

  3. grazie del suggerimento. prover unison.
    per scusa ma il dubbio mi rimane! rsync tratta le directories cos come tratta i files e come giusto che sia, tranne che nel caso che ho riportato. se uso l’opzione -t rsync aggiorna il timestamp della cartella server se per deve aggiornarne il contenuto no. vabbe prover unison e grazie ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *