È così difficile scegliere?

Prendo spunto da un post di Carlo Perassi per buttar giù due righe sul perché ho scelto PHP.
Quando quasi 10 anni fa “dovetti” (più che altro me lo sono imposto, già allora ero convinto che le web application sarebbero state il futuro) scegliere un linguaggio di programmazione per il web ridussi le scelte a due: PHP o ASP. Devo dire che all’epoca non era così forte in me la passione per il software libero, quindi la scelta non si basò anche su questo punto, ma invece sulla facilità di ottenere informazioni, esempi pratici ed aiuto dalla comunità: Mi è stato impossibile trovare un manuale online decente per ASP, mentre PHP lo offriva in svariati formati e lingue, non ho trovato un tutorial decente per ASP, mentre ce n’erano una infinità su PHP (uno in particolare in italiano, su php.html.it), non ho trovato librerie decenti per ASP, mentre per PHP c’erano già PEAR e PHPClasses.
Nel tempo ho visto crescere PHP, passando di versione in versione, in sicurezza e funzionalità, e ho visto decine di validi prodotti che facilitano lo sviluppo di applicazioni (ultimamente sono diventato un grande fan di Symfony, e ho fatto pure proseliti ;)), ma non ho visto lo stesso movimento sul lato ASP…

Cosa avreste scelto voi al posto mio?

Technorati Tags: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *