Pubblicato 2eventi.it (finalmente)

Finalmente ieri, tra un’aspirina e un aulin, ho messo online 2eventi: non un alfa, non una beta, una omega! Questo significa che le funzionalit base ci sono tutte e sono state testate e rodate dai ragazzi di SonsOf, ma molti gadget devono ancora essere testati e pubblicati, ma preferisco siano gli stessi utenti del sito a suggerirmi che strumenti vorrebbero nel sito.
stato aperto anche un blog per 2eventi, luogo di incontro con gli utenti del sito: li verranno annunciate le novit e ricevuto il feedback dagli utilizzatori.

Avanti correte ad iscrivervi e pubblicare i vostri eventi!

Il LinuxDay 2007 del MontelLUG

Quest’anno il MontelLUG, di cui sono fiero presidente, organizzer il LinuxDay all’ITIS Barsanti a Castelfranco Veneto (TV) questo sabato 27 ottobre.
Il programma molto succulento, lo potere sbirciare sul wiki del lug; personalmente aprir la manifestazione, illustrer l’agenda della giornata, introdurr il MontelLUG come associazione, mostrando cosa abbiamo fatto in questi anni, cosa stiamo facendo e cosa abbiamo in progetto di fare, poi presenter il cavallo di battaglia “Distribuzioni GNU/Linux”, che trovate (in versione non ancora aggiornata) nella sezione presentazioni, e concluder la giornata con un altro talk introduttivo, questa volta spiegando il come, il dove e a chi chiedere aiuto su Linux.
Simpatico il modo in cui Alfonso Maruccia descrive il LinuxDay del MontelLUG su punto informatico:

Sempre nel Veneto, questa volta in provincia di Treviso, si terranno due Linux Day in localit diverse: il primo, pi corposo e ricco di talk e applicazioni sul campo ospitato dall’ITIS E. Barsanti a Castelfranco Veneto a cura del MontelLUG; il secondo gestito dai ragazzi del TVLug presso l’ITIS Max PLANCK di Lancenigo di Villorba.

Nel seguito del post trovate la locandina preparata dal veloce Eeviac.
Leggi tutto “Il LinuxDay 2007 del MontelLUG”

La mutevole arte dello spamming

Eccolo qui, lo stavo aspettando! Finalmente arrivato lo spam in mp3! Dopo lo spam in pdf comincia ad apparire lo spam in audio.
Do in pasto al fidato mplayer il file mp3 da 129358 byte allegato alla mail, il quale mi dice:

Playing answeringmachine.mp3.
Audio file file format detected.
=====================================================================
Forced audio codec: mad
Opening audio decoder: [libmad] libmad mpeg audio decoder
AUDIO: 11025 Hz, 1 ch, s16le, 16.0 kbit/9.07% (ratio: 2000->22050)
Selected audio codec: [mad] afm: libmad (libMAD MPEG layer 1-2-3)
=====================================================================

64 secondi di voce “robotica dall’oltretomba”: stato utilizzato un sintetizzatore vocale ma la qualit dell’audio cos pessima che non si capisce quasi nulla di quello che dicono; il messaggio sempre lo stesso: comprate azioni di tale societ che andranno alle stelle.
Per i pi curiosi allego il file che mi giunto, spero di non infrangere nessun copyright diffondendo questo mp3 ;)
Lo spam audio

Technorati Tags: ,

Il bello dell’OpenSource

A volte capita che, o per mancanza di tempo, o per cambiamento di rotta, un progetto opensource venga trascurato pi del dovuto, se non addirittura abbandonato.
quello che successo a SmartTemplate, un template engine in PHP che, qualche tempo fa era, non dico al top, ma tra i template engine pi utilizzati.
Come avrete notato dal blog, mi sto appassionando non poco di Symfony e SmartTemplate rimasto dormiente per mancanza di tempo.
Succede che, una domenica di autunno, arriva una mail da Andy, sviluppatore PHP e utilizzatore di SmartTemplate, che chiede notizie sulla vitalit del progetto e dopo un veloce scambio di email, affido a lui il project managing. Ora il piccolino avr altra pappa da mangiare e crescer pi bello e forte di prima e finalmente avr quel porting a php5 che da tanto tempo desideravo dargli.

Lunga vita a SmartTemplate!!!

Riempirsi la bocca di M…arketing

mil|lan|t|re
v.tr.
CO
1 vantare infondatamente o esageratamente, ostentare sfacciatamente: m. una favolosa ricchezza | asserire cose non vere: m. amicizie importanti

Si sa, il marketing segue le mode: va di moda la globalizzazione, ed ecco spuntare millemila termini markettari in lingua straniera; va di moda il web 2.0, ed ecco che i markettari mettono un puntozero dopo ogni parola che sputano; ora la moda si fermata sull’opensource e i seguaci della marketta millantano super applicazioni e iper installazioni basate solamente, indubbiamente, assolutamente, ovviamente su soluzioni open source (o free software a seconda di come suona nella frase, tanto “che differenza c’?”).
Un mio amico molto capellone direbbe che le soluzioni a sorgente aperto sono solo il mezzo, non il fine, ma per alcuni esseri infimi diventa non solo il fine, ma una missione di vita, almeno fino alla prossima moda o bonus produzione.
Mi piacerebbe tanto (davvero!) seguire un markettaro e farmi mostrare le super applicazioni e le iper installazioni, giusto per vedere se queste esistono, o se sono solo frutto di esigenze markettare solo per commentare, affermare, dichiarare, spiegare…
Chiedo quindi a uno dei markettari di cui sopra, che sanno solo dare aria alla bocca, di invitarmi a fare un giro in uno dei loro super lavori, magari qualche consiglio per migliorare l’utilizzo del SL lo posso anche dare.
E tranquilli, l’acqua per la vostra gola seccata a forza di parlare la porto io!

Technorati Tags: , , , , ,

Aggiornamento a Gutsy, occhio allo spazio

Oggi mi son svegliato prima delle 8, non succedeva da tempo che di domenica mi svegliassi prima di mezzogiorno, e quindi ho dovuto trovare qualcosa da fare per ammazzare il tempo. Prima ho cominciato a portare sfiga ad Hamilton, cosa che ha funzionato egregiamente, e quindi rinfrancato da tanto potere ho deciso di aggiornare il portatile (il mio fidato asus l3tp del 2003) a gutsy.
Non vi annoier, come faranno tanti sui loro blog, su tutti i passaggi necessari per un perfetto upgrade, ma vi dir solo una cosa: occhio allo spazio libero in / .
L’upgrade necessita di ben 1851 Mb di spazio libero per cominciare il processo di upgrade.
Di seguito l’errore che si presenta a video:

Spazio libero su disco insufficiente

Interruzione immediata dell’avanzamento di versione. L’avanzamento necessita di 1851M di spazio libero su /. Liberare almeno 292M di spazio disco su /. Svuotare il cestino e rimuovere i pacchetti temporanei di precedenti installazioni usando sudo apt-get clean.

Update: alla fine di spazio ne ha voluto di pi, ho dovuto liberare circa 2,5gb di spazio in /.
Mi sono stupito nel vedere quanti pacchetti inutili (o poco utili) avessi installato, ad esempio un paio di versioni dl kernel, con relativi modules, headers e sources dovrebbero bastare, invece ne avevo 5… e poi c’era ancora quell’inutilit di emacs che cesco ha installato per il corso del 2005…

Technorati Tags: , , , , , , ,

In perenne ritardo

Finalmente sono riuscito a finire (beh, non proprio finito finito, qualche ritoccatina bisogna darla) il nuovo sito aziendale, completamente sviluppato in symfony. Ora che questo progetto concluso posso ricominciare a dedicare le nottate a 2eventi e cercare di pubblicarlo il prima possibile, siamo gi in ritardo di 1 mese sulla tabella di marcia, ma (purtroppo o per fortuna) i clienti bisogna accontentarli, e visto che sono loro che pagano l’affitto hanno un po’ di priorit.
Cosa aggiungere? Visitate il nuovo sito e fatemi sapere com’!

Giorni intensi

Serendipit.
Questo il termine che racchiude l’esperienza di fine estate in quel di Urbino: parti da casa per un aperitivo e ti ritrovi a chiacchierare di tutto e del suo contrario con persone che definire interessanti un eufemismo.
E il giorno dopo incontri Andrea, persona che incarna il mio ideale di ricercatore, affamato di conoscenza, sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo e speranzoso di trovare qualcuno con cui condividere le sue esperienza (sto giro gli andata bene, gliene sono capitati tre in un colpo).
E sempre Andrea devo ringraziare per il pranzo e per la vista paracadutistica di Urbino.
Il prossimo incontro sociale sar alla Ghirada sabato prossimo, stavolta dovr fare solo 20km ;)

Technorati Tags: , , ,

Un aperitivo ad Urbino

Domani pomeriggio si parte con gli altri due moschettieri per quel di Urbino, dove parteciperemo all’aperitivo per Internet Researchers, occasione ghiotta per incontrare gente che ne sa pi di me sull’argomento e per portare avanti il discorso sul wireless iniziato al WaveCamp, visto che proprio ad Urbino c’ il wireless campus pi figo d’Italia (e non solo).
Beh, penso che poi non serva aggiungere un commento sulle dottorande in sociologia ;)

Technorati Tags: , , , , ,